IN DETTAGLIO
img-sito
Riforma della Chiesa

Tema di Studio del triennio 2019-2021


ATTIVITA’  2019-2021

Il lavoro di riflessione e confronto all’interno del CATI nel biennio 2919-2021, ha come tema “La riforma della Chiesa”.

 

  • La scelta del tema è maturata dal confronto nel gruppo di lavoro costituito dai Presidenti e Delegati a partire dalla traccia di lavoro predisposta dal Coordinatore CATI (vedi allegato 1 febbraio 2019).
  • Da questo primo confronto è emersa l’esigenza di chiarire alcune istanze che portano al processo di riforma. Lo si è fatto in un incontro seminariale sempre tra Presidenti e Delegati al quale ogni associazione ha portato il contributo maturato all’interno della propria associazione (vedi allegato 2 giugno 2019).
  • L’esigenza di precisare ulteriormente i contorni del cammino ha suggerito di continuare il confronto, all’interno dello stesso gruppo, chiedendo a quattro partecipanti di offrire un loro approfondimento sul tema (vedi allegato 3 ottobre 2019).
  • Dal confronto interno si è passati poi ad ascoltare voci esterne alla teologia, chiedendo loro come vedono oggi i processi di riforma, a partire dalla prospettiva propria della disciplina da loro frequentata. Nel seminario tenuto il 30 novembre 2019 ci siamo messi in ascolto e in dialogo con quattro esperti a partire dal una traccia di riflessione da loro predisposta (vedi allegato 4) e successivamente rielaborata (di questa ripresa è disponibile la relazione di Luca Diotallevi – allegato 5)
  • Dopo il confronto con queste discipline il cammino prosegue ora all’interno della Associazioni. A esse è affidato il lavoro di riflessione che porterà a un ulteriore seminario programmato per dicembre 2020 (allegato 6).
  • Venerdì 11 e sabato 12 dicembre si è tenuto un seminario nel quale i gruppi associativi hanno presentato il lavoro fatto su tre profili del cammino di riforma “Povertà” “Potere” “Dialogo” (in allegato le relazioni dei gruppi e gli interventi dei discussant: allegato 7). A Serena Noceti è stato affidato il compito di una rilettura critica del percorso fin qui fatto, in vista delle successive tappe (allegato 8)
  • Il 4 gennaio 2021 Presidenti e Delegati si sono ritrovati per pensare il seguito del percorso a partire da un foglio di lavoro predisposto dal Coordinatore (allegato 9). In tale contesto sono state programmate altre due tappe: un seminario ad aprile e un incontro seminariale conclusivo a novembre.
  • Il seminario di aprile ha avuto lo scopo di integrare il percorso fatto. I tre gruppi di lavoro hanno raccolto dalle singole associazioni i contributi che queste avevano già elaborato intorno al tema “riforma della chiesa” (allegato 10). Sono state presentate due relazioni integrative, una in prospettiva biblica proposta da Matteo Crimella (allegato 11) e una giuridica proposta da Luigi Sabbarese (allegato 12). Al seminario è stato invitato anche il Vescovo Erio Castellucci, al quale è stato chiesto di declinare, dal suo punto di vista, il cammino di riforma della chiesa nella realtà particolare italiana (allegato 13).
  • Dopo il seminario di aprile Presidenti e Delegati hanno concordato il percorso per giungere al seminario conclusivo in programma per il 26 e 27 novembre a Roma. Il confronto è stato avviato partendo da una traccia di lavoro predisposta dal coordinatore Giacomo Canobbio (allegato 14).